Quando NON devi avviare la tua attività

In questo momento storico sembra che trovare lavoro sia diventata una missione impossibile, tanto che mi capita spesso di parlare con persone che pensano di avviare un’attività in proprio perché pensano sia improbabile trovare un lavoro come dipendenti. Se in alcuni casi questa può essere la soluzione ideale per creare un percorso professionale appagante e di successo, in molti altri il “mettersi in proprio” non è affatto la soluzione ai nostri problemi. In quest’articolo voglio proporti delle riflessioni che ti aiuteranno a capire se, per te, la libera professione è la soluzione migliore. Continua a leggere

Scrivere contenuti: meglio l’ispirazione o la programmazione?

Se hai un blog lo sai: nel tempo, devi produrre tanti contenuti con costanza. Puoi programmarli sapendo esattamente di cosa parlare e quando farlo, oppure puoi seguire l’ispirazione, scrivendo di idee, intuizioni, concetti che sono “caldi” per te in quel momento. La prima strategia ti permette di essere più organizzata e “dormire sonni tranquilli” senza arrivare al fatidico “domani devo pubblicare un post, ma cosa scrivo?”. La seconda strategia è più divertente da attuare e ti permette di scrivere contenuti più sentiti e tendenzialmente più coinvolgenti. Quindi per cosa optare o come conciliare i due approcci? Continua a leggere

Quando manca la voglia di fare

Quando creiamo o cerchiamo di sviluppare la nostra attività, non sempre riusciamo a procedere così speditamente come vorremmo. Anzi, può capitare che, all’improvviso, ciò che abbiamo sempre fatto senza alcuno sforzo ci sembri faticoso, senza senso e che l’entusiasmo nei confronti del nostro lavoro sembri svanito. Così rimandiamo all’infinito la scrittura di quell’articolo importante, trascuriamo la presenza sui social, l’organizzazione-una volta così svizzera-inizia a vacillare e così via. Continua a leggere

Selfie su Facebook: si o no?

Su Facebook le foto personali, quelle in cui ci mostriamo impegnate in attività da sole o con la nostra famiglia, sono apprezzate e riscuotono successo in termini di “mi piace” e interazioni in generale. Noi esseri umani siamo attratti dai volti ed quindi è più facile che la nostra attenzione, così come quella degli altri, cada sull’immagine di un viso piuttosto che sull’immagine di un oggetto, un fiore o un paesaggio. Inoltre, come negarlo? Curiosare nella vita degli altri piace a tanti e una foto che racconta qualcosa di noi attira inevitabilmente attenzione. Continua a leggere

Cosa devo scrivere sul mio blog? 6 tipi di post efficaci

Il blog, nel corso di questi anni, ha fatto parecchia strada: da semplice contenitore di link, è diventato una sorta di diario online per trasformarsi quindi in un prezioso strumento di marketing e branding, uno dei principali canali di comunicazione con il tuo pubblico. Sono certa che, se hai una presenza online, anche tu hai una pagina “Blog” e sono altrettanto sicura che, come me, qualche volta ti sarai chiesta (generalmente il giorno prima della data di pubblicazione programmata): e ora che scrivo? Continua a leggere

Sii come appari

Questo non è il solito articolo del tipo “come ripartire alla grande dopo le vacanze”. Mentre sedevo di fronte allo schermo, ho guardato indietro a questi ultimi anni di lavoro “sul Web” e il post ha preso tutta un’altra piega. Ho riflettuto su come questo lavoro mi abbia cambiata, su come ciò che faccio (e non faccio) mi rappresenti ogni giorno di più e da qui sono nate alcune riflessioni che credo siano tanto importanti per il business quanto le indicazioni e i suggerimenti più “tecnici”. Continua a leggere

Ep49 Mary Tomasso: la professione dell’assistente virtuale

Oggi parliamo di cambiare vita e cambiare lavoro con Mary Tomasso che, inseguendo quello che all’inizio era soltanto un sogno, ha conquistato la libertà di vivere e lavorare ovunque intraprendendo una professione ancora poco nota in Italia: l’assistente virtualeContinua a leggere

Ep48 Zen to done: la decima abitudine, trova la tua passione

Eccoci arrivati alle decima e ultima abitudine di Zen to Done: trovare la propria passione.

Zen to Done è un percorso per eliminare il superfluo e diventare organizzati ed efficaci, integrando nella nostra vita 10 nuove abiutudini in 10 mesi. Leo Babauta, ideatore di Zen to Done, ci indica una ad una le 10 abitudini e, soprattutto, ci spiega come integrarle con successo (perché una cosa è sapere quello che dobbiamo fare, un’altra è farlo davvero!). Continua a leggere

Ep47 Zen to done: la nona abitudine, le routine

Zen to Done è un percorso, ideato da Leo Babauta, per diventare efficaci e organizzati attraverso 10 buone abitudini che si acquisiscono gradualmente nel giro di 10 mesi.

Vista l’importanza dell’organizzazione e della produttività nella vita, soprattutto quando si lavora in proprio, sto spiegando nel dettaglio come mettere in pratica Zen to Done negli epidodi del podcast Business Crescita e Femminilità. Continua a leggere

Come scrivere contenuti “contagiosi”

Il passaparola è dieci volte più efficace della normale pubblicità, ma perché le persone parlano e condividono alcune cose e non altre? Perché alcune idee si diffondono e alcuni contenuti diventano virali? Jonah Berger, professore alla scuola di business Wharton, introduce (più o meno) in questo modo il suo libro Contagious, che, uscito nel 2013, è diventato subito un classico del marketing. In questo post voglio raccontarti le 5 caratteristiche che un contenuto deve avere, secondo gli studi decennali di Berger, per essere ricordato, per essere, insomma, “contagioso”. Continua a leggere