Le 5 cose che il tuo sito deve avere

Il sito web è uno strumento importante per la tua attività perché ti espone ai tuoi potenziali clienti, presenta il tuo lavoro e la tua offerta e getta le basi per un dialogo e futuri rapporti professionali o vendite. Che il tuo sito sia semplice o complicato, elegante o vistoso, che sia una vetrina scintillante o un contesto più intimo e pacato, per farlo dovrebbe contenere almeno i 5 elementi che seguono. In mancanza di uno di essi, inevitabilmente, il tuo sito assolverà solo parzialmente alle sue funzioni. Continua a leggere

Personal branding? Fallo per te

In questi anni, la mia visione del personal branding e del marketing è cambiata notevolmente. Sono immersa costantemente in questo mondo, studio e osservo, lavoro su di me e sulle mie clienti, e, nel tempo, ho realizzato come il principio “per differenziarti, sii te stessa” nasconda implicazioni profonde e di grande valore che, se comprese, possono migliorare non solo il nostro lavoro, ma tutta la nostra vita. In particolare, soffermarmi a leggere tra le righe di questa affermazione ha cambiato il modo in cui guardo e uso i social media, il canale promozionale per eccellenza sul web ma anche una potenziale fonte di frustrazioni e tempo perso.

In questo articolo voglio condividere con te le conclusioni a cui sono giunta, sperando che possano rendere più semplice, focalizzata e piacevole la tua vita online e offline. Ecco i miei 3 principi per una vita connessa e felice. Continua a leggere

Tutti i sì che puoi dire

In un articolo precedente ho scritto del valore di sapere porre dei limiti (con amore) e dire no, una capacità fondamentale per ridurre lo stress, gestire le troppe cose da fare e non disperdere tempo ed energie in ciò che non è davvero importante. Tuttavia non dobbiamo dimenticare che, se i “no” ci proteggono, i “sì”, quelli giusti, sono la chiave per aprire la porta a nuove possibilità. Continua a leggere

No, non tutti possono lavorare online

Uno dei messaggi più diffusi è che chiunque possa utilizzare la rete per lavorare. “Tutti possono lavorare online e creare il lavoro dei sogni” sembra essere il nuovo “su Internet si guadagna facilmente”: un’idea che sicuramente attrae l’attenzione ed è commercialmente efficace, ma che può essere rischiosa per chi l’accetta come vera senza esperienza o senso critico. Continua a leggere

10 modi per essere più efficiente

Che tu ti sia lanciata da poco nell’avventuroso mare del lavoro in proprio o che tu lo stia navigando da tempo, ti sarai certamente accorta che un’attività in proprio diventa presto una creatura indipendente, bisognosa di tante attenzioni. Proprio come un figlio, riduce drasticamente le ore e l’energia a nostra disposizione, tanto che le giornate sembrano non bastare mai e la sensazione di essere sempre in affanno diventa una compagna costante. Continua a leggere

La tua pubblicità su Facebook non funziona: qual è il problema?

Far partire un’inserzione su Facebook è semplice ed economico: in un paio di minuti e con pochi euro, ad esempio, con la funzione “metti in evidenza il post” possiamo mostrare un post della nostra pagina a varie migliaia di persone (non sai come si fa? Non è un problema perché sto preparando un corso proprio per questo: “Facebook per il tuo Business del cuore®“, in uscita ad aprile). E molti lo fanno, ma non tutti ottengono i risultati sperati. Come mai? Vediamo assieme dove potrebbe stare il problema. Continua a leggere

Il marketing fa schifo

Pensi che il marketing faccia schifo? Hai ragione ed è giusto che tu la pensi così! Marketing significa che c’è qualcuno che, per i suoi interessi, cerca di convincerti a comprare qualcosa che probabilmente non ti serve, per cui sono state utilizzate materie prime ed energia per essere costruito, trasportato, usato, che magari è fatto con plastica e materiali non biodegradabili e che presto diventerà un rifiuto che contribuirà a far crescere la montagna di rifiuti che la nostra folle società in perenne crescita produce. Continua a leggere

Cosa fare quando qualcuno ti copia?

Ebbene si, può capitare… Può capitare che qualcuno “prenda spunto” in modo un po’ troppo evidente dal nostro lavoro, dal nostro modo di comunicare, da quello che facciamo, dal nostro sito. Certo, tutti impariamo e ci ispiriamo ad altri, ma una cosa è ispirarsi un’altra cosa è copiare. Ci sono situazioni specifiche che ci danneggiano in modo grave in cui è necessario rivolgersi ad un legale, ma ci sono anche tante altre situazioni “minori” in cui possiamo anche decidere di non fare nulla, anche se il senso di frustrazione non è diverso. Continua a leggere

Quando NON devi avviare la tua attività

In questo momento storico sembra che trovare lavoro sia diventata una missione impossibile, tanto che mi capita spesso di parlare con persone che pensano di avviare un’attività in proprio perché pensano sia improbabile trovare un lavoro come dipendenti. Se in alcuni casi questa può essere la soluzione ideale per creare un percorso professionale appagante e di successo, in molti altri il “mettersi in proprio” non è affatto la soluzione ai nostri problemi. In quest’articolo voglio proporti delle riflessioni che ti aiuteranno a capire se, per te, la libera professione è la soluzione migliore. Continua a leggere

Scrivere contenuti: meglio l’ispirazione o la programmazione?

Se hai un blog lo sai: nel tempo, devi produrre tanti contenuti con costanza. Puoi programmarli sapendo esattamente di cosa parlare e quando farlo, oppure puoi seguire l’ispirazione, scrivendo di idee, intuizioni, concetti che sono “caldi” per te in quel momento. La prima strategia ti permette di essere più organizzata e “dormire sonni tranquilli” senza arrivare al fatidico “domani devo pubblicare un post, ma cosa scrivo?”. La seconda strategia è più divertente da attuare e ti permette di scrivere contenuti più sentiti e tendenzialmente più coinvolgenti. Quindi per cosa optare o come conciliare i due approcci? Continua a leggere