10 domande per una comunicazione visiva coerente

Sul tema della comunicazione visiva ti propongo questo utilissimo guest post di Sonia Marazia – Creatività Digitale. Buona Lettura!

Istintiva, primitiva e ricca di significati nascosti! La comunicazione visiva è il messaggio che trasmetti con le immagini, i font, i colori che usi sul web.

Oggi parliamo di comunicazione visiva coerente, perché oltre a utilizzarla per promuoverti, è importante provare a domandarti se la utilizzi in modo consapevole e in linea con i valori della tua attività. Ricorda che la comunicazione visiva deve sempre rispecchiare il tuo personal brand, quindi ecco per te le 10 domande per trovare coerenza dentro e fuori il tuo progetto di business.

  1. Quali emozioni vuoi trasmettere? Consiglio: se sei in difficoltà nel definirle, fai un passo indietro e trova il messaggio del tuo progetto. Solo dopo potrai iniziare a osservare le emozioni, percepirle e analizzarle.
  2. Quali sensazioni vuoi comunicare alla tua nicchia? Consiglio: se non riesci a rispondere, puoi definire meglio la tua nicchia, in modo più specifico e dettagliato.
  3. C’è un senso nei colori scelti? Consiglio: se non hai individuato una risposta chiara alle domande precedenti, i colori scelti saranno il frutto solo di un gusto estetico, di un trend del momento e non saranno in linea con ciò che desideri comunicare.
  4. C’è equilibrio cromatico nella scelta dei colori? Consiglio: se la scelta dei colori avviene in modo casuale e scombinata, nella tua comunicazione visiva potrebbe mancare quella visione d’insieme equilibrata.
  5. Dalla comunicazione visiva scelta, si percepisce la mia professionalità? Consiglio: se si utilizzano elementi grafici sgranati, fotografie di bassa qualità, colori inadatti o font improvvisati, inconsciamente potresti comunicare ai tuoi clienti un messaggio di poca cura nei dettagli o di brand “old style”.
  6. Il logo è coerente con il personal brand? Consiglio: se la sintesi grafica che stai osservando racchiude i valori e le emozioni che hai definito, allora c’è coerenza. Opta per una soluzione leggibile, versatile e pronta a durare nel tempo.
  7. Le fotografie che uso nel mi sito e sui social per promuovermi mi rispecchiano? Consiglio: se opti per fotografie che non rispecchiano più il tuo stile e il tuo aspetto, chiediti se c’è coerenza e riconoscibilità. Non è necessario cambiare ogni anno le foto, ma se affronti un significativo cambio di look, valuta la possibilità di modificare le tue immagini.
  8. C’è coerenza tra la mia comunicazione visiva digitale e quella cartacea? Consiglio: se identifichi un’identità visiva, devi applicarla in ogni ambito: sito, social, contenuti visivi, immagini post blog, biglietto da visita, carta intestata, cartoline, brochure, volantini, ecc… Crea il tuo filo e cerca di non spezzarlo!
  9. Applico la coerenza anche nei miei articoli del blog? Consiglio: se hai individuato i colori e i font giusti, perché non applicarli anche nel tuo blog, che rappresenta la vera anima del sito? Non dimenticare l’importanza di creare titoli e paragrafi, tra elementi più importanti e meno importanti. Permetti agli occhi di “respirare” con spazi vuoti, anche il testo ha bisogno di equilibrio.
  10. Quando è utile cambiare l’identità visiva di un progetto? Consiglio: se dopo aver valutato in modo obiettivo la tua comunicazione visiva, senti che nel tuo progetto professionale è avvenuto un cambio di nicchia o un cambio di messaggio e quindi di valori. Può anche avvenire che proprio tu hai affrontato un cambiamento personale importante e senti che la tua identità non è più coerente con la tua nuova te o il tuo nuovo te.

Spero che questa checklist ti aiuti a migliorare la tua identità visiva. Se vuoi scoprire qualche strumento e trucco per rendere la tua comunicazione visiva coerente, professionale e, allo stesso tempo, semplificarti la vita, non perderti le attività della settimana e la diretta nel venerdì (ore 12) nel gruppo Facebook “Business del Cuore® – Le Creatrici”.

Ciao sono Sonia Marazia, grazie al percorso Lanciati del Business del Cuore® ho creato il lavoro che desideravo e oggi sono una consulente di creatività digitale.

Cosa faccio? Metto le mie competenze e la mia creatività a disposizione di liberi professionisti, piccoli business, makers e creativi che desiderano portare o valorizzare sul web progetti e prodotti. Come lo faccio? Attraverso siti WordPress, restyling e redesign di siti, consulenze digitali e idee creative.

Credo nella forza della rete e della creatività condivisa, concepita come energia per progettare nuove idee e nuove strade”.

I mio sito soniamarazia.com, la mia email sonia@soniamarazia.com e la mia Pagina Facebook: Sonia Marazia Creatività Digitale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.