DALLO SCORAGGIAMENTO ALL’ENTUSIASMO IN UNA SOLA PAROLA

Come si può passare dallo scoraggiamento all’entusiasmo cambiando una sola parola? Ponendo attenzione a 2 atteggiamenti di base che tutti noi talvolta abbiamo e che generano risultati opposti: l’atteggiamento “ormai” e l’atteggiamento “nonostante”.

 

A te capita mai di essere bloccata da un falso “ormai”?
Hai mai pensato che fosse troppo tardi per vivere la vita che desideri?
O per creare l’attività che desideri?
O per fare il salto di qualità per raggiungere una vera soddisfazione nella tua attività?

Condividi la tua esperienza lasciando un commento a questo post!

2 commenti
  1. Carla
    Carla dice:

    Ciao. Ti seguo da soli due giorni ma come ho imparato, e qui ci sta un sano ormai, le cose arrivano quando sei pronta per accoglierle. Quindi eccomi. Inutile dire che “ormai” piú che una parola é per me quasi un rosario….comunque ci provo, perché lo scetticismo é il mio nemico numero uno.
    Ormai sono troppo vecchia per inziare questa avventura
    Ormai non ho più le energie
    Ormai sono sola e faccio molta fatica
    Ormai tutta la mia famiglia poggia su di me e non ho tempo
    Ormai ho pochi soldi su cui contare
    Nonostante sia troppo vecchia desidero iniziare questa avventura
    Nonostante mi senta priva di energie devo pensare al mio benessere
    Nonostante sia sola e mi senta sola penos che la fatica sia solo una piccola parte di questa esperienza
    Nonostante la mia famiglia conti solo su di me voglio decidere di non lasciarmi sopraffare
    Nonostante abbia pochi soldi voglio puntare su me stessa

    Rispondi
    • Lara Ghiotto
      Lara Ghiotto dice:

      Ciao Carla, hai colto in pieno lo spirito dell’esercizio e sono perfettamente d’accordo: le cose arrivano quando è il momento giusto. L’importante è accorgersi dell’occasione e avere il coraggio e la lucidità di cogliere l’attimo. Personalmente trovo questo esercizio molto motivante e spero sia d’aiuto anche a te. Sono convinta che, nonostante tutto (appunto), la visione della propria vita vada inseguita.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *