Le 4 chiavi del Business del cuore™ – Parte 6 di 6

Eccoci arrivate alla la sesta e ultima parte di questo mini-percorso. Dopo aver ragionato su quanto una spiccata consapevolezza e una adeguata forma mentis ci forniscano le basi su cui sviluppare un business che funziona, abbiamo lavorato sulle competenze trasversali, in particolare sulla specializzazione, definendo le nostre specificità e la nostra micro-nicchia di riferimento. Una volta definiti questi due aspetti è ora di scrivere la tua carta di identità professionale, che rappresenta la sintesi del tuo lavoro e del tuo messaggio e che conterrà le risposte a 4 domande:

C.I. di …………..……………

1. Sono …………… (Chi se tu come professionista?)

2. Lavoro con/per ……….. (Chi è il tuo cliente ideale?)

3. In questo modo: ……………… (Cosa fai e come lo fai?)

4. Il risultato è ……………….. (Quale beneficio fornisci? Quale problema risolvi?)

Più concise sono le risposte, più hai le idee chiare. Puoi anche iniziare scrivendo tutto quello che ti viene in mente eliminando successivamente il superfluo. È un processo che necessita di un po’ di tempo e potrà capitare che continuerai ad apportare modifiche alle risposte anche dopo qualche giorno. Questo va benissimo, è un naturale processo di affinamento della consapevolezza e della conoscenza di ciò fai.

Procedi come più ti sembra corretto, tuttavia ti suggerisco calorosamente di porre la massima attenzione a questo: NON ASPETTARE CHE TUTTO IL TUO MESSAGGIO SIA PERFETTO PER PORTARLO ALL’ESTERNO. Il tuo messaggio, infatti, non sarà MAI perfetto se non inizi a portarlo sul mercato perché, per migliorarlo, dovrai necessariamente confrontarti con il mondo e imparare dall’esperienza. Quindi, prepara la prima bozza della tua C.I (la C.I. 1.0) e poi passa SUBITO alla Torta del Marketing. Perché, come sempre, solo agendo si ottengono risultati!

LA TORTA DEL MARKETING

Che cosa è? È un insieme di semplici ed efficaci strategie per raggiungere la tua micro-nicchia di riferimento con la minima quantità di energia e denaro. E, proprio come si fa per le torte, te ne darò la “ricetta”. Probabilmente stai già utilizzando alcuni degli ingredienti necessari, tuttavia osservare la torta nel suo insieme ti aiuterà a:

  • considerare possibilità a cui non avevi pensato;
  • valutare a quali risultati portano le azioni che metti già in atto;
  • decidere eventualmente di modificarle.

Ti invito a non scartare a priori soluzioni che a prima vista non sembrano adatte al tuo business: con un po’ di ragionamento (o creatività) potrebbero rivelarsi un’aggiunta perfetta per la tua attività, trasformandola in qualcosa di unico e originale (cosa che nel marketing non guasta di certo). Concedi il beneficio del dubbio a ogni idea.

Ecco la Torta:Torta_marketing_Lara_Ghiotto

“FETTA” 1: MARKETING OFFLINE

Ovvero contattare persone che conosci e far sapere loro quello che fai. È una cosa da fare fin da subito e per sempre: fai sapere alle persone della tua comunità di cosa ti occupi durante semplici chiacchierate, nei negozi dove vai solitamente a comprare, dal parrucchiere, ecc. Bada bene, non si tratta di chiedere ai conoscenti favori del tipo: “Scusa, non è che mi raccomandi a qualcuno, sto cercando clienti…”. Assolutamente no! Si tratta invece di condividere quello che fai in modo informale, con passione e senza aspettative, per il piacere di farlo, come se seminassi dei fiori.

Dopo avere preparato la terra, avere gettato i semi e averli innaffiati, non controlli ogni giorno se i fiori sono nati. Semplicemente aspetti fiduciosa e, al momento giusto, le piantine nasceranno. Lo stesso vale con le persone: fai delicatamente uscire l’argomento nella conversazione (e non sarà difficile se il tuo business ti appassiona), getta i semi spiegando in modo sintetico quello che fai, come aiuti le persone, come crei i tuoi prodotti e poi lascia andare, innaffiando di tanto in tanto semplicemente tenendo vivo il rapporto, con gentilezza e discrezione, senza per forza tornare sull’argomento.

Si tratta di metodo semplice ma potente e una piccola strategia per renderlo estremamente efficace è questa: condividi quello che fai con almeno 3 persone al giorno. Altre cose che puoi fare per incrementare il tuo marketing offline sono:

  • partecipare a seminari, conferenze o eventi a cui partecipano i tuoi clienti ideali;
  • fare rete nella tua comunità;
  • parlare e insegnare: proponendo seminari, workshop, laboratori, corsi, ecc. (qualsiasi cosa che renda evidente qual è la tua area di competenza).

“FETTA” 2: MARKETING ONLINE

Un altro metodo molto efficace per costruire il tuo business è sviluppare una forte presenza online. Come? Grazie a tutte le informazioni messe a disposizione dalla rete, non è più un mistero. Ecco gli strumenti più comuni (ed efficaci):

  • con un blog;
  • costruendoti una mailing list offrendo un omaggio a chi decide di iscriversi (uno sconto, un e-book, un minicorso…);
  • inviando una newsletter interessante e utile ai tuoi iscritti;
  • scrivendo post su blog di altri;
  • attraverso i social media (Facebook, Twitter, Linkedin, ecc.);
  • tenendo corsi online o webinar;
  • pubblicando video (Youtube, ecc.).

“FETTA” 3: COLLABORAZIONI e PARTNERSHIP

Anche questa è una strategia estremamente semplice: si tratta di analizzare il mercato e di trovare persone che lavorano per i tuoi stessi clienti ideali ma che offrono un servizio diverso dal tuo per avviare collaborazioni con loro (attraverso, seminari, laboratori, eventi, ecc.). Questo ti renderà visibile a pubblici potenzialmente interessati ai tuoi servizi e, nel contempo, offrirai al tuo partner lo stesso beneficio.

“FETTA” 4: MEDIA TRADIZIONALI

Infine abbiamo il canale pubblicitario più “classico”, ovvero quello dei media tradizionali. Questo è il canale più ovvio, ma anche il più difficile a cui accedere. Se scegli questa strada, dovrai cercare di far pubblicare i tuoi articoli o articoli su di te e sul tuo lavoro; rilasciare interviste; parlare alla radio e/o alla tv; utilizzare rassegne stampa in occasione del lancio di un nuovo prodotto o servizio.

COME METTERE IN PRATICA TUTTO QUESTO?

Oggi stesso siediti davanti a questa torta, pensaci su e individua, tra quelle che ti ho proposto, almeno 2 o 3 idee che ti sembrano applicabili fin da subito. Stai certa che, se le metterai con costanza, in pochi mesi il numero dei tuoi clienti aumenterà.

Bene, siamo arrivate alla fine di questo percorso. Se lo hai trovato interessante e utile e, se ti fa piacere, lascia un commento qui o su Facebook oppure condividi questo e gli altri articoli. Insomma, aiutami a diffondere il messaggio e a creare un mondo di persone innamorate del proprio business!

Ti auguro di riuscire a sviluppare il tuo Business del cuore e spero di averti dato alcuni strumenti per farlo in modo semplice e piacevole. Buon lavoro.

Ti sei persa il seminario online gratuito in cui ho spiegato i 5 passi per creare il tuo brand e lanciare online il tuo Business del cuore®? Niente paura, potrai vedere la registrazione iscrivendoti qui: http://programmi.laraghiotto.com/webinar-5-passi-bdc-iscrizione/

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *